ESPERIMENTO PER BAMBINI CON ACETO E BICARBONATO

i principi della chimica giocando!

27 maggio 2016 da nella categoria attività per bambini Tags , , , con 0 e 0
esperimento per bambini con aceto e bicarbonato

A casa mia viene comunemente chiamato il gioco delle bolle frizzanti, altro non è che un principio chimico, ovvero quello della reazione tra due componenti, uno acido e uno basico, ovvero il bicarbonato e l’aceto utilizzati in un divertente esperimento per bambini.

Le mie bambine ci passano un bel po’ di tempo e la più grande ha anche iniziato a capire il principio sottostante e a fare le prime ipotesi scientifiche. Ha capito che la reazione avviene perché l’aceto è acido , così cerca altri liquidi che possano dare lo stesso risultato, ad esempio il limone. E’ bello vederla fare delle ipotesi, provare e cercare di capire, il metodo empirico applicato da un bambino è strepitoso!

Se non avete ancora fatto scorta di bicarbonato per questa pasta modellabile, compratene un bel po’ perché vi chiederanno di ripetere l’esperimento più volte. Servono solo poche cose e il divertimento è garantito.

Attrezzatura necessaria

Piatto grande di vero o ceramica (no plastica)
Siringhe senza ago o contagocce o cucchiaino
Ciotoline

Ingredienti necessari

Bicarbonato
Aceto
Acqua
Coloranti

esperimento per bambini con aceto e bicarbonato

L’esperimento

In tante ciotoline versare una miscela di acqua e aceto in proporzione circa 1:4 (se poi al memento di giocare la reazione chimica è scarsa aggiungere altro aceto).

Aggiungere delle gocce di colorante ad ogni ciotolina e far mescolare. Anche in questa occasione si può giocare facendo scoprire ai bambini che colore esce fuori, soprattutto mescolando i colori primari. E’ bello anche far annusare per vedere la loro reazione all’odore dell’aceto.

Stendere uno strato di bicarbonato sul piatto.

A questo punto inizia il gioco vero e proprio. Innanzitutto devono capire come prelevare il liquido dalle ciotole con il contagocce o la siringa, per un bambino piccolo non è affatto scontato, è necessaria una coordinazione oculo motoria non indifferente. Gloria, che ha tre anni e mezzo, è stata soddisfattissima quando è riuscita da sola a farlo e quasi quasi era più entusiasta di questa parte del gioco che delle bolle frizzanti!

Lasciar cadere qualche goccia sul bicarbonato per scatenare la reazione. Dopo un po’ i colori si mescoleranno e apparirà una specie di panorama lunare che è stato ribattezzato da Linda “La terra vista dagli alieni”.

Quando il bicarbonato è stato tutto consumato cambiarlo e ricominciare il gioco!

BUON DIVERTIMENTO!

Aggiungi Commento

© 2018
Easy Mum di Francesca Prosperi | P.IVA 02657280422 | Web Design by C3DM