LA SCRITTURA INVISIBILE

Un gioco per vere spie!

27 aprile 2017 da nella categoria attività per bambini Tags , con 0 e 0
SCRITTURA SENZA INCHIOSTRO

La primavera si fa attendere e c’è ancora qualche lungo pomeriggio da passare in casa. Ultimamente noi ne abbiamo passati davvero tanti in casa, a causa di uno stramaledetto streptococco che ci perseguita e ci siamo dovuti inventare parecchi giochi. Uno di quelli che ha riscosso più successo è stato quello della scrittura invisibile: si può dire che è uno tra i più semplici ed efficaci che si possano fare, che da spazio a millemila giochi ad esso connessi.

Sostanzialmente si scrive su un foglietto intingendo qualcosa (cotton fioc, pennelli, dita…) nel limone. Si immerge il foglietto in una soluzione di acqua con qualche goccia di tintura di iodio e magicamente compariranno disegni, lettere, numeri, scarabocchi, indizi segreti…

Servono solo due ingredienti facilmente reperibili in casa, la tintura di iodio (quella che si usa per le ferite) e un limone. Per il resto ci si arrangia con quello che si ha a disposizione: noi abbiamo usato una piccola teglia per contenere l’acqua, i cotton fioc per scrivere e i semplici fogli bianchi della stampante, ma qualsiasi altra variante è ammessa!

Se si dovesse colorare tutto il foglio senza che compaia nulla, avete esagerato con lo iodio, per cui aggiungete altra acqua, se, al contrario, compaiono scritte sbiadite, aggiungete altro iodio.

Le mie bambine hanno deciso per la prima volta di scrivere e disegnare senza che l’altra potesse vedere, poi si sono scambiate i foglietti per scoprire quale fosse il messaggio segreto lasciato dalla sorella. La volta successiva hanno deciso di giocare alle spie e hanno creato un gioco di finzione lunghissimo che ho seguito solo all’inizio…alla seconda mission impossible ho deciso che era il momento di sistemare i panni nelle ceste!

Ci siamo ripromesse di organizzare una caccia al tesoro con i biglietti invisibili, ma finalmente siamo tornate abili e arruolate  e abbiamo ricominciato ad uscire!

I bambini più piccoli potrebbero fare difficoltà perché il limone sul foglio bianco si vede poco, ma si può ovviare a questo problema usando foglietti colorati dove il bagnato è più in risalto.

Non vi resta che provare, buon divertimento!

Aggiungi Commento

© 2018
Easy Mum di Francesca Prosperi | P.IVA 02657280422 | Web Design by C3DM