LE BOLLE VULCANICHE

Esperimento semplice per divertirsi e stupirsi

21 dicembre 2015 da nella categoria attività per bambini Tags , , , con 0 e 0

Si avvicinano le vacanze di Natale e, di conseguenza, anche parecchio tempo da passare in casa.

A me capitano giornate in cui non le vedo e non le sento, si chiudono in camera ed è come se non ci fossero, ma altri giorni in cui mi torturano con un continuo “Cosa possiamo fare? Cosa possiamo fare? Cosa possiamo faaaaaare???”. Ci sono anche giorni in cui si svegliano con la  rissa nel sangue, litigano di continuo e ogni trenta secondi parte un “Maaaaaaammmmmma, Gloria mi ha fatto questo”….”Non è vero non ho fatto niente te lo giuro!!!” . Non c’è verso, se la giornata parte così, non cambia direzione finche non propongo qualcosa che le faccia divertire e le distragga.

Gli esperimenti scientifici sono quelli che vanno per la maggiore. Chiamarli così è un offesa alla scienza, ma così assumono un tono di interesse già dal nome!

Vi propongo quello che è stato ribattezzato “Bolle vulcaniche” e che, data l’esiguità del necessario, abbiamo ripetuto parecchie volte.

L’esperimento in sè per sè è poca cosa, ma l’importante è creare un atmosfera di magia e passare di fase in fase lentamente, in modo da creare curiosità.

E’ necessario sprecare un po’ di olio di semi, per cui vi consiglio di procurarvene una bottiglia da quattro soldi. Servono anche i coloranti alimentari che oramai si reperiscono facilmente in qualsiasi supermercato e che noi usiamo spessissimo per colorare paste modellabili, acqua ecc.

OCCORRENTE

  • olio di semi
  • idrolitina
  • acqua
  • colorante alimentare
  • bicchiere di vetro trasparente

PRIMA FASE

Versare nel bicchiere dell’acqua fino a riempirlo per poco più di metà. Se il bambino è abbastanza grande, è bello che versi l’acqua da solo, magari con una bottiglina o una brocchetta. Lasciar cadere due/tre gocce di colorante e osservare come si spande senza toccarlo, poi mescolarlo con un cucchiaio. Si può giocare anche con i colori primari unendo gocce diverse per formare più colori…magia!!!

bolle vulcaniche 2

SECONDA FASE

Aggiungere due-tre dita di olio. Le mie bambine si divertono anche a girare forte con un cucchiaio per formare tante piccole bolle di olio e poi osservare come tornano a galla e si ricompattano.

bolle vulcaniche 5

TERZA FASE

Lasciar cadere poca per volta l’idrolitina che si depositerà sul fondo facendo reazione con l’acqua. A questo punto cominceranno a salire sulla superficie tante bolle colorate che si fermeranno sull’olio facendo un effetto particolare che a Linda ha ricordato un vulcano, motivo per cui ha ribattezzato il gioco “Le bolle vulcaniche”.

L’esperimento può essere ripetuto più volte con colori diversi e potete anche recuperare l’olio travasandolo da un bicchiere all’altro visto che galleggia in superficie…non fate come me che ci sono arrivata solo dopo aver consumato tutta la bottiglia!

Se il tutto non è sufficientemente chiaro, seguite la spiegazione di Linda su questo video!

Aggiungi Commento

© 2018
Easy Mum di Francesca Prosperi | P.IVA 02657280422 | Web Design by C3DM