ESPERIMENTO SCIENTIFICO PER BAMBINI CON L'AMIDO DI MAIS

I fluidi non Newtoniani

21 aprile 2016 da nella categoria attività per bambini, spazi, giochi e attività Tags , , , con 0 e 2
esperimento scientifico con l'amido di mais

Abbiamo già parlato dello stupore in questo post, ma questa volta ci vogliamo superare con un divertentissimo esperimento scientifico con l’amido di mais.

Sono sufficienti due ingredienti che abbiamo già in casa per far passare un bel po’ di tempo ai nostri bambini che saranno alle prese addirittura con un vero e proprio principio scientifico: i fluidi non newtoniani.

Ora me la tiro un po’ e faccio finta di sapere di che cosa si parli (Professoressa Taccucci non è colpa sua…sono io che proprio non glie la faccio!), ma in realtà ho scoperto questa cosa dopo che avevo già provato a farci giocare le bambine. Quando poi, la sera, ho comunicato la mia scoperta al marito ingegnere, mi ha guardato con una faccia che era un misto tra compassione e rassegnazione…ma lui mi vuole bene lo stesso…almeno spero!

In sostanza mescolando acqua e amido di mais, in una proporzione 1:2 (es. 50 g amido e 25 g acqua) esce fuori una specie di pastella che all’apparenza è liquida, ma se viene manipolata diventa solida, per poi tornare liquida non appena si smette di toccarla. La scienza ci dice che il principio alla base è la viscosità del liquido che cambia proprietà a seconda della forza con cui viene colpito (ah no!?). L’effetto contrario a questo fluido è quello dell’argilla delle sabbie mobili che a riposo è solido, se sottoposto ad uno sforzo diventa liquido.

Confesso che io mi sono divertita quasi  più dei bambini. In questo caso ha giocato con noi anche mio nipote che mi ha dato molto più soddisfazione di Linda che, da brava signorina settenne, era un po’ schifita dalla strana consistenza di questo blob.

Non c’è altro da dire se non che, ovviamente, la faccenda è un po’ sporca…ettepareva! In compenso si pulisce facilmente, basta sciacquare le mani con un po’ di acqua calda. Se dovesse finire sui vestiti , va via una volta asciugata l’acqua.

Si può anche colorare con i soliti coloranti, ma poi i vestiti non credo che si pulirebbero così facilmente.

Giocando l’acqua evapora e la pastella si indurisce, basta aggiungere un goccino di acqua fino a farla tornare della consistenza desiderata.

Vi lascio foto e video per capire meglio di cosa si tratta e …

Buon divertimento!

esperimento scientifico con l'amido di mais
esperimento scientifico con l'amido di mais

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Aggiungi Commento

© 2018
Easy Mum di Francesca Prosperi | P.IVA 02657280422 | Web Design by C3DM